tagliabue

Alberto Tagliabue classe 62, esercito la professione come cuoco presso la Pellegrini Spa, ho cominciato a correre dieci anni fa, avevo 43 anni e stavo giocando a calcetto con un gruppo di amici miei coetanei e quasi per scherzo ci siamo promessi di festeggiare i nostri 45 anni correndo la maratona di New York dove ho partecipato nel 2007.
Da quel momento ho capito che avevo la testa per le corse lunghe.
Ho cominciato ad allenarmi con metodo e nei successivi 4 anni mi sono cimentato in mezze maratone e maratone.
Nel 2009 esordisco nelle ultra, correndo il mio primo trail in Liguria per 70 km per prepararmi alla Australian Race della Racing the planet, una corsa fantastica di 250 km nel deserto in autosufficienza, tra le più dure del mondo, classificandomi 20° assoluto.
A seguito ho partecipato alla Marathon Des Sables nel 2012, piazzandomi al 30° posto e 2° di categoria, una grandissima soddisfazione visto che i partecipanti erano più di mille.
Nel 2014 ho fatto la CCC la 100km del Monte Bianco, premiato per essermi piazzato al 3° posto assoluto di categoria, infine nel 2015 la 100km del Passatore chiudendola in 9 ore e 22 minuti.
Nella mia vita negli ultimi anni l’ho messa a disposizione della solidarietà, soprattutto per l’Associazione Amici del Madagascar, e ora con un bel gruppo della Charity in the world.

Logo-onlus-def-ultimo

CHARITY IN THE WORLD ONLUS – cwonlus@gmail.com – cell. 348/7118152
CF 97725660159 – IBAN IT70 C010 0501 6160 0000 0002 153